15-bozzi-top

Descrizione

Cliente: Sig.ri Bozzi – Bettoni – Melocchi
Location: Torre Boldone (BG) – Via Resistenza, 11
Progetto dell’opera: Arch. Fabrizio Locatelli
Anno di completamento: Ottobre 2012

Natura dell’opera: Ristrutturazione edilizia di edificio residenziale con ampliamento e formazione autorimessa

NUOVA INTERPRETAZIONE DI UNA CASA DEGLI ANNI SETTANTA, CURATA DALL’ARCHITETTO FABRIZIO LOCATELLI

Immersa tra le colline, in zona tranquilla, a pochi passi dal centro città, si trova la residenza che l’Architetto Fabrizio Locatelli ha reinterpretato con un gusto decisamente contemporaneo.

Era un edificio molto semplice; un parallelepipedo rettangolo, con tetto a due falde, tipico dell’edilizia degli anni settanta.

La Committenza ha richiesto una trasformazione complessiva dell’immobile, alò fine di consentire la realizzazione di due unità abitative molto ampie.

Per raggiungere l’obiettivo il progettista ha proposto la demolizione totale del fabbricato e la sua completa ricostruzione.

Ottenuti permessi dalle autorità comunali, l’architetto ha modificato l’edificio innovando i caratteri architettonici e rendendolo conforme alle nuove destinazioni d’uso.

Il nuovo edificio è stato progettato in Classe Energetica B e risponde alla attuali normative antisismiche. La tipologia costruttiva è quella tradizionale, in blocchi laterizio coibentato, coperture in tegole grigie di cemento e lattoneria in lamiera preverniciata marrone.

Caratterizza l’edificio il rivestimento in doghe Dècowood WPC che avvolge la facciata e i muri esterni.

La scelta di questa alternanza di materiali, sottolinea l’architetto, ha un valore più cromatico che materico. la casa è completamente intonacata e colorata di bianco-panna. A contrasto sono state definite le lattonerie testa di moro e il rivestimento in wpc grigio-marrone.

In contrasto di colore che si enfatizza anche con la scelta della pavimentazione esterna, realizzata in lastre di porfido a spacco.

L’edificio attuale presenta, quindi, caratteristiche architettoniche e d’immagine che lo rendono contemporaneo.

Nella residenza, come richiesto dalla committenza, sono state ricavate due unità immobiliari.

Una al piano terra, circondata da ampio giardino e l’altra, distribuita tra il primo e secondo piano. Anche questa possiede un’area verde, sopra l’adiacente autorimessa.

Il nuovo progetto ha consentito di creare ambienti molto grandi e piacevolmente illuminati.

L’Architetto Fabrizio Locatelli ha tenuto conto nella progettazione, di favorire affacci ben soleggiati, privilegiando l’esposizione a sud, verso il giardino della casa e riducendo le aperture a nord, verso le colline.

Si tratta concettualmente di un architettura nuova, sia nella progettazione degli spazi che nella scelta dei materiali.

Una costruzione interamente realizzata con estrema attenzione e competenza tecnica dall’Impresa Edile Poloni srl.