Descrizione

Cliente: Comune di Bosisio Parini
Location: Bosisio Parini (LC)Via Andrea Appiani
Progetto dell’opera: Arch. Marco LongoniIng. Matteo Beretta
Anno di completamento: in corso

Natura dell’opera: Opere di sistemazione esterna del parcheggio della Scuola Primaria Italo Calvino – Lotto 2

ll progetto generale, ricomprendente tutto il Precampell, prevede la riorganizzazione, riqualificazione e razionalizzazione di un’area strategica per il rapporto di Bosisio con il lago di Pusiano. Ad oggi il bacino lacustre non è pressoché visibile da questa zona del paese in quanto la visuale viene coperta dalla vegetazione e dai fabbricati esistenti. Per prima cosa l’intero comparto, fino ad ora suddiviso nelle singolarità che lo compongono verrà a costruirsi come un unico settore attrattivo. Alcuni fabbricati addossati a Casa Francesco e utilizzati come autorimesse e le recinzioni delle varie proprietà verranno eliminate per collegare in un unico polo le scuole esistenti, Casa Francesco, l’Oratorio di S. Gaetano e il parco comunale, questo grazie alle varie acquisizioni fatte dal comune negli ultimi anni. In questo modo, già a partire dalla via Appiani sarà possibile una visuale sul lago, ad oggi impossibile a causa del parcheggio e del muro che delimita la proprietà di casa Francesco.

Nell’ambito del progetto in oggetto, riguardante gli spazi esterni della scuola “Italo Calvino” l’idea prevalente è stata quella di spostare sul retro, in uno spazio più riparato e sicuro, la zona per l’intervallo dei bambini. Sul davanti, area ricompresa in un altro lotto di intervento, lungo via Appiani una nuova suddivisione dei posti auto permetterà anche di far entrare lo scuolabus o i genitori per lasciare gli alunni in tutta sicurezza.
I materiali utilizzati per le nuove pavimentazioni saranno particolarmente curate per la nuova area a cortile della scuola dove le notevoli superfici hanno fatto ricadere la scelta su una pavimentazione in cemento, un prodotto molto versatile e durevole che ben si presta per piazze pedonali.
E’ previsto, a completamento delle opere in progetto, tutto l’arredo urbano, i cestini porta rifiuti oltre alla predisposizione di un sistema di illuminazione.
Il lotto sarà quindi parte di una nuova importante operazione che darà nuovo impulso all’area lago in un’ottica di promozione e valorizzazione del verde, dell’area lacustre e del turismo ad essi connesso ma soprattutto restituirà ai bosisiesi un’importante area di affaccio al lago ad oggi utilizzata come area di sosta.